Miro Patocchi Image
Miro Patocchi

Disegnatore-metalcostruttore AFC

Miro Patocchi

Il mio lavoro mi permette di esprimere diversi aspetti del mio carattere
Guarda ora:
Disegnatore-metalcostruttore: apprendistato e formazione di base in un’intervista con Miro Patocchi
Forze preferite

I miei punti di forza preferiti

Determinato

A volte non è per niente facile attenersi a un obiettivo che ci si è prefissati per se stessi. Il percorso per raggiungere il proprio obiettivo può essere estenuante o noioso e possono presentarsi nuove e promettenti alternative. Le persone “determinate” sfidano queste difficoltà. Perseguono costantemente il loro obiettivo. Non lo perdono di vista e lavorano in modo risoluto per raggiungerlo. Cercano incrollabilmente la retta via verso la loro meta e vi restano con perseveranza e determinazione fino a quando non lo raggiungono.

Creativo

La parola creatività descrive la caratteristica di una persona attiva nel creare o nel modellare qualcosa. La creatività non è qualcosa che può essere attribuita esclusivamente all’ambito artistico. Una persona può essere “creativa” in molti campi diversi, ad esempio nell’arredare la propria stanza o nel comporre il proprio outfit.

Flessibile

Le persone “flessibili” possono adattarsi rapidamente e facilmente alle circostanze e alle esigenze mutevoli dell’ambiente che le circonda. Sono agili nei loro pensieri ed elastiche nelle loro decisioni.

Album Cover

Questa è la mia canzone:

Numb (Lullaby Version of Linkin Park)
Twinkle Twinkle Little Rock Star
Vita lavorativa quotidiana

La mia vita professionale quotidiana

Mattina
Ore 07:00
Arrivo in ufficio 

Inizio la mia giornata leggendo la posta elettronica ed in seguito programmo i lavori da svolgere durante la giornata.    

Ore 07:00 - Arrivo in ufficio
Ore 07:15
Inizio lavoro

Il mio lavoro è molto variato. Mi occupo di progettare - sulla base di idee di architetti e ingegneri - piani per la fabbricazione di parti metalliche in uso nell’edilizia come ad esempio porte, finestre, vetrine, cancelli, facciate, scale, ponti, strutture in carpenteria pesante, ecc. Partendo da schizzi sviluppo in dettaglio, grazie a programmi CAD, i piani esecutivi creando un disegno contenente tutti i dati e le istruzioni utili alla realizzazione e montaggio dei vari elementi. Nella fase di costruzione dell’oggetto mi reco in officina per sorvegliare le varie fasi di lavorazione e assicurarmi che i tempi di realizzazione siano rispettati. 

Ore 07:15 - Inizio lavoro
Mezzogiorno
Ore 12:00
Pausa pranzo

A mezzogiorno mi fermo per la pausa pranzo.  

Ore 12:00 - Pausa pranzo
Ore 13:00
Ripresa lavoro

Un’altra parte del mio lavoro consiste nell’andare in cantiere a rilevare le misure per creare il disegno, coordinare l’andamento dei lavori con il capo cantiere, sorvegliare le varie fasi di montaggio ed effettuare i controlli tecnici necessari una volta ultima l’opera.

Ore 13:00 - Ripresa lavoro
Ore 17:00
Fine giornata 

Riordino il mio ufficio e rientro a casa. Alcuni progetti però richiedono la mia presenza oltre il normale orario di lavoro, solitamente quando si tratta di strutture da posare in orari notturni come ad esempio i ponti.

Ore 17:00 - Fine giornata
Orario di chiusura
Carriera

La mia carriera

2003 - 2012
Scuola elementare e media
Istituto scolastico di Cevio
2012 - 2016
Apprendistato Metalcostruttore AFC
Mettler AG
2017 - 2019
Apprendistato Disegnatore-metalcostruttore AFC
Officine Ghidoni, Riazzino
2019 - ...
Diploma di maturità professionale 1
Bellinzona
Domande & Risposte

Domande & Risposte

1. Perché hai scelto questa professione?

Ho scelto questa professione perché mi piace il mondo delle metalcostruzioni ed è una professione che richiede conoscenze sia tecniche sia pratiche. Adoro utilizzare le nuove tecnologie ma anche seguire i lavori in officina e sui cantieri: per me è impossibile annoiarmi!  

Miro Patocchi
2. Quali caratteristiche bisogna assolutamente avere per questa professione?

Bisogna avere una buona percezione della spazialità e del disegno. Deve piacerti l’evoluzione tecnologica, essere creativo e saper pianificare. Anche la flessibilità gioca un ruolo importante: non bisogna farsi abbattere dalla prima situazione di stress o dal primo problema.

Miro Patocchi
3. Qual è la cosa più entusiasmante della tua professione?

È una professione dove pensi a tutto, ma la cosa che più preferisco è lo sviluppo dei dettagli. Sicuramente anche il risultato finito ha il suo fascino.

Miro Patocchi
4. Qual è la cosa più difficile della tua professione?

Lo stress, la responsabilità e la gestione del tempo.

Miro Patocchi
5. A chi consiglieresti questa professione?

A tutte le persone che amano il lavoro indipendente ma anche il lavoro in team: spesso infatti ti devi confrontare con architetti, committenti o ingegneri e con loro bisogna portare avanti progetti. Bisogna avere senso pratico ma anche essere sempre aggiornati sulle nuove tecnologie e saper utilizzare i sistemi informatici soprattutto per quanto riguarda il disegno tecnico.

 

 

Miro Patocchi
Links

Ulteriori informazioni sulla professione di Miro Patocchi:

Punti di forza