Dario Tramaglino Image
Dario Tramaglino

Pittore AFC

Dario Tramaglino

Se credi veramente in ciò che vuoi, se vuoi raggiungere un obbiettivo, ce la devi fare! 
Guarda l'intervista ora
Pittore AFC: apprendistato e formazione di base in un’intervista con Dario Tramaglino
Forze preferite

I miei punti di forza preferiti

Sociale

Le persone “sociali” si impegnano per il bene comune. Sono al servizio di tutti. Promuovono le relazioni umane all’interno della comunità. Esercitano l’altruismo, si battono per i membri più deboli della società, li proteggono e li sostengono. In generale, qualcosa si definisce “sociale” quando si riferisce alla convivenza delle persone nello stato e nella società.

Logico

Le persone “logiche” pensano in modo strutturato. Partono da una determinata situazione o dichiarazione e riflettono su ciò che logicamente ne deriverà. Il frutto delle loro considerazioni è spesso il risultato di una catena di conclusioni che si basano l’una sull’altra e non hanno quindi il carattere di idea spontanea. Le persone logiche dunque di solito sono in grado di giustificare il loro risultato o il loro punto di vista passo dopo passo. Con il loro modo di trarre conclusioni, possono seguire le regole come ad esempio quelle fornite da un gioco o dalla matematica.

Obiettivo

Le persone “obiettive” hanno la capacità, per esempio, di riferirsi nella loro argomentazione soltanto al contesto, all’oggetto in questione. Non divagano e non aggiungono orpelli, bensì si concentrano esattamente e unicamente sull’argomento, sulla circostanza che è oggetto di discussione. Poiché sono in grado di gestire bene i loro sentimenti quando necessario, le persone obiettive appaiono spesso concentrate e calme. A volte anche un po’ fredde.

Questa è la mia canzone:

Spotify – Web Player
Vita lavorativa quotidiana

La mia vita professionale quotidiana

Mattina
Ore 06:30
arrivo al magazzino

Si lavora in squadre. Si prepara il materiale necessario per la giornata. Ci si sposta in gruppi sui cantieri. I luoghi di lavoro possono essere diversi. 

All'inizio, ai primi mesi, si impara a coprire. Si tratta di capire come usare i materiali di copertura, il nastro adesivo, carta e plastica. Poi ci sono le pulizie. Queste mansioni sono basiche e si inizia da lì. 

Io sono stato fortunato, perché ho iniziato a profilare e rullare abbastanza presto, perché da subito ero abbastanza bravo.

Ore 06:30 - arrivo al magazzino
Ore 09:15
pausa caffé

15 min. di pausa.

Ore 09:15 - pausa caffé
Ore 11:00
pausa pranzo

Si mangia coi colleghi.

Ore 11:00 - pausa pranzo
Mezzogiorno
Ore 13:00
ripresa pomeridiana

Si ricomincia il lavoro, come al mattino.

Ore 13:00 - ripresa pomeridiana
Ore 15:30
caffé 

Piccola pausa di 15 minuti.

Ore 16:30
fine della giornata

Si riordina il materiale e bisogna lavare tutti gli utensili. Questa è una cosa che fanno gli apprendisti, ma non solo. Ci si abitua a lavare il proprio materiale per averlo pronto per il giorno dopo.

Ore 16:30 - fine della giornata
Orario di chiusura
Carriera

La mia carriera

2006 - 2016
Scuola elementare e media
Chiasso / Gordola - scuola sportivi d'élite / Medie di Chiasso
2016 - 2017
Apprendistato Impiegato di commercio AFC
DSV Logistics SA, Scuola Commercio Chiasso
2018 - ..
Apprendistato di prova Pittore AFC
Stage 6 mesi presso il Comune di Chiasso
2018 - 2021
Apprendistato Pittore AFC
Comune di Chiasso, scuola SPAI Trevano
Domande & Risposte

Domande & Risposte

1. Perché hai scelto questa professione?

Ho scelto questo mestiere perché mi permette di imparare molte cose, oltre al semplice "pitturare".

Dario Tramaglino
2. Quali caratteristiche bisogna assolutamente avere per questa professione?

Io credo che serva una certa precisione, anzi sono diverse le fasi di lavoro che richiedono precisione! Col tempo e l'esperienza va tutto molto meglio, niente è impossibile, si può imparare.

Dario Tramaglino
3. Qual è la cosa più entusiasmante della tua professione?

A me piace molto vedere la trasformazione degli spazi... il prima e il dopo! È una grande soddisfazione vedere il proprio operato.

Dario Tramaglino
4. Qual è la cosa più difficile della tua professione?

Di difficile non c'è nulla, per esperienza so che se ti viene spiegato qualcosa, bisogna capirlo subito e apprendere al massimo. Sbagliando si migliora...

Dario Tramaglino
5. A chi consiglieresti questa professione?

La consiglio a chi è appassionato di decorazioni, di dipinti, insomma è una professione creativa, in cui si impara tanto. Non è solo limitata al rullo e al pennello... c'è molto altro!

Dario Tramaglino
Links

Ulteriori informazioni sulla professione di Dario Tramaglino:

Punti di forza