Alessandra Mattioli Image
Alessandra Mattioli

Orafa AFC

Alessandra Mattioli, 22

Mi piace dare forma al metallo e vedere la sua trasformazione durante le sue diverse lavorazioni fino alla realizzazione del gioiello.
Guarda ora:
Orafa Alessandra Mattioli racconta la sua professione
Forze preferite

I miei punti di forza preferiti

Creativo

La parola creatività descrive la caratteristica di una persona attiva nel creare o nel modellare qualcosa. La creatività non è qualcosa che può essere attribuita esclusivamente all’ambito artistico. Una persona può essere “creativa” in molti campi diversi, ad esempio nell’arredare la propria stanza o nel comporre il proprio outfit.

Preciso

Nel linguaggio quotidiano, il termine precisione viene usato per affermare che qualcosa è particolarmente minuzioso o viene fatto con particolare meticolosità. Quando si parla di lavoro svolto con precisione, si intende un lavoro svolto con grande cura e attenzione ai dettagli.

Essere linguisticamente “precisi”, significa descrivere qualcosa in modo chiaro e univoco.

Come termine tecnico, la precisione descrive qualcosa che, anche se ripetuto costantemente, è sempre esattamente lo stesso, con piccolissime deviazioni. Le persone “precise” sono caratterizzate da questa particolare meticolosità.

Dalla mentalità aperta

Le persone “dalla mentalità aperta” sono sveglie e ricettive alle informazioni provenienti dall’ambiente che le circonda. Sono interessate a ciò che accade intorno a loro e si aprono alle novità. Sono ben disposte verso suggerimenti e idee.

Album Cover

Questa è la mia canzone:

Ti maledirò
Disme
Vita lavorativa quotidiana

La mia vita professionale quotidiana

Mattina
Ore 08:00
Arrivo in studio

Ogni mattina a dipendenza del lavoro da svolgere preparo la mia postazione di lavoro. A questo scopo calcolo il materiale da utilizzare.
 

Ore 08:00 - Arrivo in studio
Ore 08:30
Schizzo e disegno tecnico

Inizialmente disegno vari schizzi. Dopo aver scelto il modello da realizzare con il mio datore di lavoro, faccio il disegno tecnico, in modo da avere un guida chiara, con misure e rispettive aperture.

Ore 08:30 - Schizzo e disegno tecnico
Ore 10:30
Lavorare al banco di lavoro 
– preparazione pezzi e saldatura 

Finito di preparare i pezzi con i giusti tagli e della giuste misure inizio a preparare la postazione e gli attrezzi per saldare; pietra refrattaria, pinze da fuoco, saldatura, borace, acqua per raffreddare e punta in titanio. 
Dopo aver bevuto un caffè con il team, lavoro... apro la bombola del gas e inizio a saldare con il cannello a fiato. 
 

Ore 10:30 - Lavorare al banco di lavoro – preparazione pezzi e saldatura
Mezzogiorno
Ore 12:00
Pausa Pranzo
Ore 12:00 - Pausa Pranzo
Ore 12:30
Lavorare al banco di lavoro 
– smerigliatura

Finito di mangiare, comincio a preparare i perni per gli orecchini dando loro la forma arrotondata. Per farlo uso lime e carte smeriglio.

Ore 12:30 - Lavorare al banco di lavoro – smerigliatura
Ore 14:15
Lavorare al banco di lavoro – saldatura

In seguito saldo i perni sulle estremità degli orecchini.

Ore 14:15 - Lavorare al banco di lavoro – saldatura
Ore 16:30
Chiudere la giornata lavorativa – rifinitura

Infine ho utilizzato il fegato di zolfo (solfuro di potassio) per ossidare l'argento, dandoli una colorazione scura-nera. 
In questo processo si devono usare occhiali e mascherina.
Prima di andare a casa pulisco il banco di lavoro e metto via l'attrezzatura.

Ore 16:30 - Chiudere la giornata lavorativa – rifinitura
Orario di chiusura
Carriera

La mia carriera

2005 - 2014
Scuola elementare e media
Chiasso
2014 - 2018
Diploma di maturità professionale 1
Decoratrice 3D / CSIA Lugano
2019 - 2023
Apprendistato Orafa AFC
Vanni Pesciallo Orafo, Balerna / Centro Studi Trevano
Domande & Risposte

Domande & Risposte

1. Perché hai scelto questa professione?

Sono una creativa!  

Al terzo anno del CSIA ho capito che realizzare decorazioni non mi soddisfaceva. Ho avuto quindi la voglia di trovare una professione che mi permettesse di creare qualcosa d'artistico, ma anche tangibile e sopratutto che durasse nel tempo.

La professione dell'orafo mi ha colpito subito, in particolare sono rimasta affascinata dalle diverse lavorazioni dei metalli.

Alessandra Mattioli
2. Quali caratteristiche bisogna assolutamente avere per questa professione?

Credo che in questa professione ci voglia tanta creatività, attitudine al disegno e manualità.

Alessandra Mattioli
3. Qual è la cosa più entusiasmante della tua professione?

Adoro il fatto di poter dare forma ad un'idea.

Alessandra Mattioli
4. Qual è la cosa più difficile della tua professione?

Mantenere la concentrazione e la precisone durante alcune lavorazioni.

Alessandra Mattioli
5. A chi consiglieresti questa professione?

Alle  persone con una mentalità aperta, creative, che hanno voglia di elaborare le proprie idee, ma anche spingersi oltre. Sapersi rinnovare e ascoltare anche le idee o necessità del cliente.

Alessandra Mattioli
Links

Ulteriori informazioni sulla professione di Alessandra Mattioli:

Punti di forza